Nel lontano 2012, uno dei tanti pizzaioli che emigrano con una certa facilità da un paese all’altro del globo portando con se la passione per il mondo della pizza, vivendo ormai da anni sulla propria pelle le difficoltà oggettive quotidiane che ogni pizzaiolo emigrante incontra ogni volta in ogni un nuovo paese (dalle regole di soggiorno alle difficoltà logistiche e alle diverse abitudini culinarie degli abitanti del luogo), sfruttando le potenzialità messe a disposizione dai nuovi social network, decise che sarebbe stato una buona cosa condividere con altri pizzaioli come lui le esperienze, le difficoltà e le soluzioni, affinché gli altri potessero affrontare i nuovi paesi con meno incognite e rischi più calcolati

Con questa idea, il pizzaiolo Marco Faggiano, fondò il proprio gruppo su Facebook chiamandolo, appunto, “Pizzaioli in Giro per il Mondo”. In breve tempo, altri pizzaioli condivisero questa visione e si entusiasmarono a tal punto che il gruppo divenne una vera e propria “casa del pizzaiolo in giro per il mondo”, ove la gente passava ore a condividere le proprie esperienze. Tanti e vari sono stati i pizzaioli più o meno esperti che hanno potuto apprendere sia nozioni tecniche su impasti e prodotti, gentilmente dispensati dai pizzaioli più esperti, che nozioni generali e di conoscenza sui vari paesi. 

Ad oggi, in soli tre anni e mezzo il gruppo ha raggiunto il notevole numero di 17.000 iscritti! Ed è in costante crescita. Il gruppo oggi è diventato un vero e proprio punto d’incontro tra professionisti di questo settore, siano essi dipendenti o titolari della ristorazione e di aziende di settore in genere.

 

COS’E’ APGM 

Dato il notevole successo riscontrato dal gruppo e le sempre più persone che vi ci dedicano una parte importante del proprio tempo con sempre maggiore motivazione, una parte del nucleo di persone amministratori del gruppo, ha pensato che fosse ora di provare a canalizzare tutte queste energie, dal virtuale al reale, in un sogno ancora più grande: una vera e propria associazione senza fini di lucro che abbia un unico obiettivo: SALVAGUARDARE IL PIZZAIOLO PER FARLA DIVENTARE UNA PROFESSIONE! 

Nasce così l’”Associazione Pizzaioli in Giro per il Mondo” - APGM. 

L’associazione rappresenta quindi la naturale evoluzione di quel sogno che è stato all’origine dell’omonimo gruppo nato su Facebook, in un sogno ancor più grande ma reale: rappresentare gli interessi dei pizzaioli nei confronti delle istituzioni competenti e divenire un punto di appoggio per tutte le esigenze che ruotano intorno alla professione del pizzaiolo. Convogliando così le energie di tutti gli iscritti, dal mondo virtuale a quello reale. 

PERCHE’ APGM 

L'associazione "APGM" nasce con diversi obbiettivi, tra i quali i più importanti sono sicuramente: 

Valorizzare la figura del pizzaiolo, grazie alla formazione continua e alla cura dei rapporti con le autorità competenti e ai media locali e internazionali. 

Supportare e diffondere il made in Italy, grazie all’azione divulgativa e di rappresentanza dell’Italia che ogni pizzaiolo mette in atto e instaurando collaborazioni agevolate con le aziende di settore. 

Supporto alle aziende di settore e ai nuovi imprenditori che vogliano cimentarsi in questo mondo meraviglioso, guidati dalla medesima nostra passione.

Come da statuto dell’associazione, APGM non ha fini di lucro e si sovvenziona solo con le donazioni dei soci e delle aziende che vogliano collaborare al raggiungimento degli obiettivi nonché con raccolte fondi, che possano derivare, ad esempio, da azioni di rappresentanza, promozione, eventi pubblici e privati, formazione, divulgazione, etc.. 

PERCHE’ DIVENTARE SOCI DI APGM 

Sicuramente la prima ragione per diventare soci di APGM è proprio quella di voler condividere questo sogno, con la passione per la pizza che arde dentro. Per contribuire fattivamente a realizzare questo cambiamento di mentalità straordinario nel panorama della gastronomia: c’è un’associazione di persone “vere”, che fa solo il bene degli associati e non lucra. 

Diventare soci di APGM significa poter usufruire naturalmente di quella immensa “banca dati” di esperienze, ricette, consigli e quant’altro frutto di lavoro, passione ed esperienza di tutti gli associati, nonché della possibilità di avere a che fare con i massimi esperti nazionali e internazionali del settore dell’arte bianca. Godrà inoltre di trattamenti speciali in occasione di eventi, corsi di formazione, etc. 

Le regole per stare all’interno dell’associazioni sono semplici e solo dettate dal buon senso. All’interno dell’associazione ci si aiuta in tutto. Si promuovono iniziative a favore della categoria, si scambiano ricette su qualsiasi genere di prodotto che si conosca.  Ci si sente come in famiglia, e come in famiglia ci si aiuta anche per questioni personali che esulano dal lavoro, per superare periodi difficili di vita professionale e non.  

In APGM si percepisce una atmosfera d’altri tempi, che nel settore non si respira ormai da tanto, troppo tempo. Quella stessa atmosfera di apprezzamento reciproco e sincerità che si respira al tavolo di una pizzeria con gli amici. Non c'è invidia, non c'è paura di sentirsi inferiori ne bisogno di dimostrarsi superiori ad altri. C’è solo un gruppo di persone, pizzaioli e appassionati eccezionali con una grande preparazione tecnica e umana. In fondo, c’è solo un grande cuore. 

Pur tuttavia, sappiamo anche quanto sia importante oggi, nell’attività di tutti i giorni, fare economia ma con occhio sempre ben focalizzato sulla qualità. Ed è per questo che l’Associazione mette a disposizione degli associati convenzioni con aziende di settore di primaria importanza, così come di piccoli produttori ma di eccellenza, grazie alle quali essi possono usufruire di prezzi particolarmente vantaggiosi sull’acquisto di beni e servizi. 

DOVE ANDRA’ APGM 

Questo è solo l’inizio. APGM ha appena poggiato il suo primo piedino da neonato, eppure è già pronta ad ANDARE per la sua strada, con piedi ben saldi a terra ma con un’”elevazione” eccezionale. Sono già in cantiere iniziative importanti come quella di creare un servizio per agevolare l’incontro tra la domanda e l’offerta di lavoro tra i ristoratori e i pizzaioli di tutto il mondo.  

Sono in arrivo convenzioni con aziende che erogano corsi di lingua straniera, per preparare agevolare i pizzaioli che vorranno partire “in giro per il mondo”. 

E’ in via di definizione un’area dedicata alle informazioni di base per l’accesso nei diversi paesi, con riferimenti alle autorità competenti dei vari paesi. 

Sarà disponibile a breve un’area dove poter condividere le disponibilità e necessità logistiche e abitative dei pizzaioli che si trovano a lavorare lontani dal proprio luogo di residenza.

Nuovi corsi di formazione per livelli di base e specializzanti, con i migliori istruttori professionisti riconiscuti in ambito nazione e internazionale. Visite di formazione nei mulini e nelle aziende produttrici delle materie prime. 

Come tutte le cose nuove, anche APGM ha sicuramente bisogno di “rodaggio” e partecipazione da parte di tutti per cercare di commettere meno errori possibili e di agire sempre nel miglior modo possibile. 

APGM ha bisogno di tutti, per raggiungere gli obiettivi per i quali è nata, ma, soprattutto, per darsi sempre nuovi obiettivi più ambiziosi e raggiungerli con la soddisfazione di tutti.

 

We Love APGM

Joomla SEF URLs by Artio

Carrello

Nessun articolo nel carrello

Partner

___________________________

___________________________

___________________________

         

___________________________

___________________________

___________________________

___________________________